Servizi

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.

 
Statistiche
Visite: 184640

13-12-2013; Aldo De Jaco - parole e poesia come speranza

../nonews.png
uploaded_image



L'Associazione ARCI Maglie-Biblioteca di Sarajevo ricorda lo scrittore magliese Aldo De Jaco (23-01-1923), nel decimo anniversario della scomparsa. Negli ultimi anni di vita, lo scrittore ha collaborato in più occasioni con l’Associazione, ricordiamo la presentazione del suo penultimo libro “Lungo viaggio di ritorno” e la pubblicazione di alcuni suoi articoli sulla testata BIBLIOTECA DI SARAJEVO.
Aldo De Jaco ebbe un ruolo di primo piano nel panorama intellettuale italiano, sapendo coniugare passione politica con il rigore del grande giornalista qual era.
La sua attività politica lo portò per ben due volte in carcere, sia in Italia che in Grecia. Ricoprì importanti ruoli dirigenziali nel PCI, fu segretario generale del Sindacato Nazionale Scrittori, per poi fondare, insieme ad altri nel 1998, l'Unione Nazionale Scrittori, di cui fu a lungo Presidente.
Notevole la sua produzione letteraria, tra il 1946 e il 2003 in cui ha affrontato temi come l'eccidio de La Storta, la Questione meridionale, il brigantaggio meridionale post-unitario, le quattro giornate di Napoli e la Resistenza italiana nel sud. Le sue opere sono state tradotte in numerose lingue e hanno ispirato molte produzioni cinematografiche, teatrali e musicali.
L'Associazione ARCI Maglie-Biblioteca di Sarajevo vuole tenere vivo il ricordo di una grande personalità che la sua città di origine sembra aver dimenticato.
Con l'appuntamento del prossimo 13 dicembre, ARCI-Biblioteca di Sarajevo ripropone una lettura antologica della produzione di Aldo De Jaco per onorare la memoria dello studioso scomparso, divulgandone il pensiero e gli ideali che lo ispirarono nella sua azione politica antifascista, sindacale e letteraria.
Interverranno il prof. Lucio Giannone dell'Università del Salento, il prof. Nicola Bottiglieri dell'Università di Cassino, che collaborò con Aldo come traduttore in un'inchiesta in Nicaragua, e il dott. Francesco Dimo laureatosi con una tesi sui reportages a cura da De Jaco.
Annamaria Mangia proporrà la lettura di una serie di brani estratti dall’opera dello scrittore, giornalista e poeta magliese. Modererà l’incontro Paola Cillo.
L'iniziativa, dal titolo “ALDO DE JACO parole e poesia come speranza”, è fissata per venerdì 13 dicembre 2013 alle ore 19,00 presso la sala della Libreria Universal a Maglie in via Ospedale, 28.


Il Presidente
Lucio Montinaro

Postato Lunedi 09 Dicembre 2013 - 23:51 (letto 947 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Lettera al Sindaco di Maglie per il 25 aprile (21/03/2019 - 08:56) letto 3392 volte
Read 3-2-2019: La luna adesso (04/02/2019 - 12:07) letto 2942 volte
Read 30-11-2018: Come le maree (04/02/2019 - 11:57) letto 266 volte
Read 1-10-2018: Apertura campagna di tesseramento (14/10/2018 - 09:21) letto 13545 volte
Read Poesia in Jazz all’interno di Maglie Jazz Summer Festival (17/08/2018 - 12:56) letto 1870 volte
Read 28 agosto-2 settembre 2018: Maglie Jazz Summer Festival (09/08/2018 - 11:33) letto 873 volte
Read 30-7-2018: I racconti di un ulivo secolare - Secondo volume (27/07/2018 - 08:46) letto 2843 volte
Read 22-6-2018: Matrimonio siriano - Giornata mondiale del rifugiato (19/06/2018 - 16:15) letto 2364 volte
Read 6-6-2018: Non uccidere il coraggio (19/06/2018 - 16:13) letto 414 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
../nonews.png
 
Calendario
Data: 17/07/2019
Ora: 11:05
« Luglio 2019 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

 
Login


:


Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Choose your language:
deutsch english español français italiano português

 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti

 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi