Servizi

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.

 
Statistiche
Visite: 184646

10-2-2014: Giornata del Ricordo

../nonews.pngCari Biblionauti,

anche io sono fermamente convinto della necessitÓ di considerare o riconsiderare l'idea di dedicare un approfondimento alla Giornata del Ricordo. Ho sempre pensato che le vittime innocenti delle guerre o della persecuzione non hanno casacche, sono e rimangono tali nella memoria o nel ricordo. Purtroppo l'indicazione della Giornata del Ricordo delle vittime delle foibe, Ŕ nata sotto un governo sciagurato, con l'unico pretesto culturale altrettanto sciagurato di essere solo ed esclusavemente antitetica alla Giornata della memoria delle vittime dell'Olocausto.
In quel momento si Ŕ creata la distorsione di vittime ed appartenenze, commemorazioni di caduti e pesecuzioni di destra e di sinistra, come se i morti di sessanta anni fa giocassero una loro partita nell'agone politico, passando in questo o quello schieramento.
Devo peraltro aggiungere che la Sinistra Italiana ha commesso in questi anni un errore storico-culturale sostanziale, sbaglio peraltro aggravato dal tatticismo politico. L'errore Ŕ stato ignorare o sottovalutare il dibattito sui massacri delle foibe, relegandole alla semplice ricorrenza che qualche nostalgico ministro missino voleva a tutti i costi istituire.
E' notizia di questi giorni cari Biblionauti della contestazione subita dall'artista Simone Cristicchi, in tutti gli atenei ed i teatri d'Italia in cui propone uno spettacolo sul tema delle foibe ad opera di centri sociali e organizzazioni universitarie. Trovo francamente squalificante per movimenti studendeschi, associazioni e organizzazioni giovanili di partiti che si richiamano alla migliore tradizione etica e culturale della Sinistra italiana contestare uno spettacolo teatrale perchŔ potrebbe affrontare dei temi che si disconoscono o si obiettano!
Cristicchi Ŕ un artista ed ha diritto di portare in scena lo spettacolo ed i temi che ritiene pi¨ opportuni, il dissenso si esercita non participando agli spettacoli, impedirne la rappresentazione contestando o minacciando l'artista somiglia tanto alla repressione culturale che nel rogo dei libri in piazza trova la massima espressione.
L'esercizio della Democrazia implica necessariamente il dibattito ed il confronto, lontano pure dalle pacificazioni nazionali che ritornano, ciclicamente in prossimitÓ di ogni 25 Aprile, volte solo ad instillare il germe del revisionismo storico, pareggiando vincitori e vinti nella sciagura e soprattutto nelle responsabilitÓ!
L'Olocausto Ŕ, e resta, per scientificitÓ del fenomeno, sistematicitÓ maniacale delle persecuzione, metodologia e portata dello sterminio, il pi¨ grande genocidio nella storia del Vecchio Continente. Tuttavia questo non pu˛ esimerci da un'attenta analisi e discussione del massacro degli italiani della Venezia Giulia e della Dalmazia durante il secondo conflitto mondiale e nell'immediato dopoguerra.

Lucio Montinaro.

Postato Domenica 16 Febbraio 2014 - 10:37 (letto 651 volte)
Comment Commenti? Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read Lettera al Sindaco di Maglie per il 25 aprile (21/03/2019 - 08:56) letto 3392 volte
Read 3-2-2019: La luna adesso (04/02/2019 - 12:07) letto 2942 volte
Read 30-11-2018: Come le maree (04/02/2019 - 11:57) letto 266 volte
Read 1-10-2018: Apertura campagna di tesseramento (14/10/2018 - 09:21) letto 13545 volte
Read Poesia in Jazz allĺinterno di Maglie Jazz Summer Festival (17/08/2018 - 12:56) letto 1870 volte
Read 28 agosto-2 settembre 2018: Maglie Jazz Summer Festival (09/08/2018 - 11:33) letto 874 volte
Read 30-7-2018: I racconti di un ulivo secolare - Secondo volume (27/07/2018 - 08:46) letto 2843 volte
Read 22-6-2018: Matrimonio siriano - Giornata mondiale del rifugiato (19/06/2018 - 16:15) letto 2364 volte
Read 6-6-2018: Non uccidere il coraggio (19/06/2018 - 16:13) letto 414 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
../nonews.png
 
Calendario
Data: 17/07/2019
Ora: 11:05
« Luglio 2019 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

 
Login


:


Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Choose your language:
deutsch english espa˝ol franšais italiano portuguŕs

 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti

 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi