Servizi

 
Cerca
Ricerca parole o frasi all'interno del sito.

 
Statistiche
Visite: 104609

Aggiungi commento

bold italic underscore strike left center right justify quote code url wikipedia
red green blue pink yellow cyan olist ulist help
Happy Triste sorpresa linguaccia risata indifferente sbalordito fighetto occhiolino rolleyes eh neutral mad angel evil idea bier whistle flower sboing




18-3-2017: Dio odia le donne

../nonews.png
uploaded_image


Sabato 18 Marzo 2017, alle ore 18.30, presso l’ex conceria Lamarque di Maglie (LE), in via Roma 138, i Circoli ARCI "Liberi cantieri" e "Biblioteca di Sarajevo" presentano Dio odia le donne, un libro della giornalista Giuliana Sgrena.
L'iniziativa, organizzata in collaborazione con Arci Lecce, si inserisce in un percorso culturale che i due circoli Arci hanno avviato da più di un anno, sviluppando una stretta collaborazione nell’organizzazione di eventi culturali sul territorio.
Dio odia le donne, edito da Il Saggiatore, è il risultato di uno studio comparato che la giornalista Giuliana Sgrena, storica inviata de “Il Manifesto”, conduce attraverso un esame delle tre principali religioni monoteiste (cristianesimo, ebraismo, islam) e delle forme più disparate della discriminazione della donna a partire dai testi sacri per arrivare ai nostri giorni.
Giuliana Sgrena svela e denuncia tutte le forme di questo odio nei confronti delle donne. Da fenomeni estremi come l’infibulazione e lo stupro di guerra, a tragedie tristemente attuali come il femminicidio, versione recente ma non meno cruenta del delitto d’onore dove l’uomo rivendica il possesso sulla moglie, figlia, sorella o "pulisce" l'onta del tradimento.
Dio odia le donne come lo definisce la stessa autrice, a dispetto del titolo, è un libro scritto per gli uomini e dagli uomini andrebbe letto e inteso. Il Dio di cui parla, infatti, assomiglia troppo al maschio che, in millenni di storia, non solo ha costruito un mondo a sua immagine ma lo ha reso sacrale attraverso le religioni.
Dialogherà con l’autrice, la professoressa Maria Rosaria De Lume, presidente provinciale del Centro Italiano Femminile, coordinamento a cura di Francesco Baccaro di ARCI “Liberi Cantieri”.


Il Presidente
Lucio Montinaro

Postato Lunedi 13 Marzo 2017 - 23:40 (letto 7718 volte)
Comment Commenti (7259) Print Stampa



Le ultime notizie relative a questo argomento

Read 3-2-2019: La luna adesso (04/02/2019 - 12:07) letto 25102 volte
Read 30-11-2018: Come le maree (04/02/2019 - 11:57) letto 701 volte
Read 1-10-2018: Apertura campagna di tesseramento (14/10/2018 - 09:21) letto 30218 volte
Read 28 agosto-2 settembre 2018: Maglie Jazz Summer Festival (09/08/2018 - 11:33) letto 1293 volte
Read 22-6-2018: Matrimonio siriano - Giornata mondiale del rifugiato (19/06/2018 - 16:15) letto 2758 volte
Read 6-6-2018: Non uccidere il coraggio (19/06/2018 - 16:13) letto 803 volte
Read 31-5-2018: Pane!...Pace! il grido di protesta delle donne salentine negli anni della Grande Guerra (19/06/2018 - 16:11) letto 813 volte
Read 2-5-2018: Il canto dell'aria (01/05/2018 - 08:43) letto 7768 volte
Read 4-4-2018: Rinnovo cariche dirigenti (07/04/2018 - 18:02) letto 1159 volte

Tutte le notizie relative a questo argomento
../nonews.png
 
Calendario
Data: 29/10/2020
Ora: 00:16
« Ottobre 2020 »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31

 
Login


:


Non sei ancora registrato?
Registrati ora!
Choose your language:
deutsch english español français italiano português

 
Utenti
Persone on-line:
admins 0 amministratori
users 0 utenti
guests 1 ospiti

 
Sondaggio
Nessun sondaggio attivo in questo momento:
vecchi sondaggi